SP Cabergoline 0,25 mg SP Laboratories

3.50 70.00 

COD: N/A Categorie: ,

Descrizione

Descrizione SP Cabergoline 0,25 mg SP Laboratories

La cabergolina è una sostanza sintetica che è diventata parte integrante dei preparati di farmacologia sportiva. È noto anche come alcaloide della segale cornuta, conosciuta in ambito scientifico come un fungo marsupiale velenoso che parassita le piante di cereali. Viene utilizzato con successo da molti anni per trattare i problemi intimi di uomini e donne. Nel bodybuilding, come analogo sicuro della bromocriptina, ha trovato applicazione per la ripresa del background ormonale, che può essere disturbato dall’assunzione di steroidi pesanti.

Panoramica video della confezione di SP Cabergoline 0,25 mg dei SP Laboratories

Meccanismo d’azione SP Cabergolina 0,25 mg

Nel secolo scorso negli Stati Uniti. Questo farmaco è stato commercializzato da Pharmacia con il marchio Dostinex. Ad oggi, il farmaco è in vendita in tutto il mondo con diversi marchi e Sp Lab non fa eccezione.

Qual è il motivo della sua popolarità? Innanzitutto, è in grado di eliminare i principali effetti negativi di anabolizzanti come il Deca e il Trenbolone, perché abbassa il livello di prolattina. Il principio attivo è un agonista dei recettori della dopamina nella ghiandola pituitaria. L’ormone inibisce la secrezione di prolattina e ripristina i normali livelli ormonali. Molto spesso, gli atleti culturisti assumono le compresse di Cabergoline in un corso di essiccazione. La riduzione della concentrazione di prolattina favorisce l’eliminazione dei liquidi che permangono nell’organismo. Di conseguenza, la crescita della massa muscolare magra di qualità aumenta, le fibre acquistano una bella topografia. Si consiglia di acquistare cabergoline Kiev a tutti coloro che fanno uso di ormoni AAS.

Applicazione di Cabergoline SP Cabergoline SP Laboratories

Il prezzo della Kabergoline consente di acquistare facilmente e di assumere in qualsiasi momento questo farmaco, che viene utilizzato dagli atleti nella loro pratica. Il prodotto ha dimostrato più volte nella pratica la sua efficacia in combinazione con Trenbolone e Nandrolone. Prima di iniziare a utilizzare questa sostanza, è necessario sottoporsi a un test per verificare la quantità di ormoni naturali. Questo determinerà il calcolo della dose di principio attivo.

Quali dosaggi utilizzare in Italia

Le istruzioni per l’uso della cabergolina stabiliscono che se il livello dell’ormone rientra nei limiti consentiti, la dose sarà di 0,25 mg una volta ogni 4 giorni. In caso di aumento dell’ormone naturale, verrà assunto con lo stesso dosaggio, ma una volta ogni due giorni. La combinazione della cabergolina con gli anabolizzanti aiuta a eliminare il gonfiore del viso e dei muscoli.

Se l’atleta si rifiuta di assumere farmaci progestinici, si utilizza una dose diversa. Il farmaco viene assunto una volta ogni 10 giorni alla dose di 0,5 mg. La cabergolina è anche ampiamente utilizzata dai bodybuilder, se si prefiggono di aumentare le loro prestazioni senza AAS. A questo scopo, è adatto uno schema di assunzione diverso. I livelli dell’ormone prolattina devono essere monitorati. La normalità per i maschi è 75,8 µIU/ml -521,2 µIU/ml.

Quando i livelli di prolattina si abbassano, si possono osservare i seguenti sintomi:

  • Riduzione delle funzioni di difesa dell’organismo;
  • Stanchezza, depressione;
  • ansia;
  • perdita di appetito;
  • Inibizione della produzione di testosterone.
  • Livelli elevati sono caratterizzati da:
  • affaticamento rapido;
  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • infertilità.

Se si verificano queste reazioni indesiderate, è indispensabile interrompere l’uso di cabergolina. Dopo l’astinenza, le funzioni si riprenderanno da sole. In questo caso è possibile proseguire il trattamento, con una riduzione della frequenza d’uso e del dosaggio.

Possibili effetti collaterali

Se non si rispettano i dosaggi prescritti, iniziano a verificarsi disturbi nell’organismo. Le alterazioni possono riguardare diversi sistemi del corpo e si manifestano come:

  • Insonnia, cefalea, vertigini, sonnolenza, depressione, nervosismo, aggressività, irritabilità.
  • Organi sensoriali – disturbi visivi.
  • Rash sul corpo, irritazioni cutanee, ipersensibilità al componente del farmaco.
  • Ipotensione, disfunzione della valvola mitrale, riduzione della pressione sanguigna.
  • Disturbi dispeptici, nausea, vomito, diarrea, costipazione.

Informazioni aggiuntive

Sostanza

Cabergolina

Principio attivo, mg

0,25

Modulo di approvazione

Compresse

1 compressa, mg

0,25

Fabbricante

Imballaggio delle merci

1 compressa, Flacone (20 compresse)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SP Cabergoline 0,25 mg SP Laboratories

SP Cabergoline 0,25 mg SP Laboratories

Aggiungi al carrello