Filters
Done

19 Products

La necessità della PCT

Gli steroidi alterano il naturale equilibrio ormonale e possono causare gravi problemi di salute. Tuttavia, questo tipo di farmaci è stato utilizzato nello sport per molti anni e oggi ogni atleta può mantenere la propria salute. Per farlo, dopo aver completato il corso, è sufficiente comporre correttamente e poi effettuare la terapia di riabilitazione. Durante questo periodo, i bodybuilder dovranno risolvere due compiti principali:

Ridurre l’attività degli ormoni femminili.
Ripristinare il lavoro dell’arco pituitario.
Questo obiettivo può essere raggiunto con l’aiuto di farmaci speciali che possono essere acquistati in farmacia o nei negozi online di farmacologia sportiva. Allo stesso tempo, il loro prezzo è basso ed è fortemente sconsigliato risparmiare in questo caso.

Antiestrogeni
Nello sport si utilizzano antiestrogeni di due classi:

Bloccanti selettivi del recettore degli estrogeni.
Inibitori dell’aromatasi.
I farmaci del primo gruppo vengono utilizzati direttamente durante il periodo di terapia riabilitativa. Dopo l’abolizione degli AAS, il sangue contiene una grande quantità di estrogeni, mentre la concentrazione dell’ormone maschile è minima. Questo squilibrio influisce negativamente sulla condizione dell’uomo e la situazione deve essere modificata in breve tempo. I farmaci più diffusi per risolvere questo problema sono il Clomid e il Tamoxifen.

Bloccano i recettori degli estrogeni, ma non sono in grado di ridurre la concentrazione di queste sostanze. Tuttavia, dopo il completamento del ciclo anabolico, questo è sufficiente per eliminare i rischi di manifestazione di effetti negativi di tipo estrogenico. Inoltre, questi farmaci sono in grado di stimolare il lavoro dell’asse HH. Di conseguenza, l’organismo ricomincia a produrre l’ormone maschile.

È necessario ordinare gli inibitori dell’aromatasi quando si prevede di utilizzare AAS con attività estrogenica. Questi sono in grado di convertirsi in ormoni femminili, il che può portare allo sviluppo di ginecomastia. Per i corsi leggeri, gli atleti usano più spesso Proviron. Se l’atleta segue un corso combinato intenso, deve prestare attenzione agli inibitori dell’aromatasi di terza generazione. Il più popolare di questi farmaci è l’Anastrozolo.

Diminuzione dell’attività progestinica
I nandroloni e i trenboloni sono molto popolari tra gli atleti. Questi steroidi possono aumentare significativamente la concentrazione di prolattina nel sangue. Con un livello elevato di questo ormone femminile, nell’organismo maschile si sviluppano effetti collaterali simili a quelli estrogenici. Oggi sul mercato è disponibile un rimedio molto efficace per combatterli: la cabergolina. In passato, la bromocreptina era popolare tra gli atleti, ma il suo tempo è già passato. La cabergolina è superiore a questo farmaco obsoleto sotto tutti gli aspetti.

Stimolare il lavoro dell’arco pituitario
Tutti gli steroidi anabolizzanti influenzano negativamente il lavoro dell’asse HH. Ciò comporta un rallentamento della secrezione dell’ormone maschile endogeno. Le conseguenze possono essere disastrose. Tuttavia, esse si manifestano solo in corsi potenti. Se l’atleta utilizza AAS leggeri secondo le raccomandazioni, non avrà problemi di salute. Ma in caso di cicli potenti e lunghi, non si può fare a meno della gonadotropina. Questo farmaco stimola l’asse HH e viene utilizzato direttamente durante il corso. Dopo aver studiato i feedback degli atleti esperti, i costruttori alle prime armi capiranno quanto sia importante la PCT.

Prezzo degli inibitori dell’aromatasi su steroidi-veri.com
Nel nostro negozio è possibile trovare inibitori dell’aromatasi da opzioni economiche – 14 € a farmaci, classe premium – 50 €. Steroidi-veri.com presenta i prodotti dei produttori: Pharmacom Labs, Balkan Pharmaceuticals, Teva, Sopharma, ecc.